10 Luglio 2020
  • 11:47 Mutui Banco Posta, cosa sono, come funzionano?
  • 11:46 I prestiti tra privati da richiedere se siete cattivi pagatori
  • 18:11 Prestiti senza busta paga per studenti
  • 14:53 Finanziamenti auto per cattivi pagatori
  • 08:17 Prestiti cambializzati, il rischio è dietro l’angolo

Possiamo trovare tra le varie offerte alle poste anche un Mutuo BancoPosta Acquisto, che è quello che ci consente di ottenere un finanziamento per l’acquisto della prima casa, ma non solo anche eventualmente per la seconda casa.

Le condizioni di questo prestito sono chiare e sostanzialmente si tratta di prestiti semplici da ottenere per tutte le fasce di importo. La somma che si può ottenere è fino all’80% del valore della casa che vogliamo acquistare, inoltre un grande vantaggio di questa offerta è dato dalle commissioni che non sono previste per l’estinzione o la riduzione anticipata.

L’iscrizione ipotecaria viene realizzata per un valore pari al 150% dell’importo di finanziamento. Per quanto riguarda invece il tasso del mutuo c’è un metodo per poterlo calcolare abbastanza precisamente, il tasso di un mutuo equivale in genere alla somma di un parametro del mercato dei capitali. Perciò abbiamo Irs per il tasso fisso, oppure Euribor per il tasso variabile e il tasso Bce è il mutuo tasso variabile BCE. Sicuramente sarà presente anche una maggiorazione detta anche “spread”. I tassi che vengono applicati al mutuo BancoPosta vengono successivamente aggiornati in maniera mensile e i parametri vengono rilevati l’ultimo giorno lavorativo del mese precedente rispetto alla data di stipula del contratto.

In definitiva se occorre è possibile richiedere anche un mutuo per la ristrutturazione dell’immobile. Si tratta di un mutuo BancoPosta che ci permette di finanziare un qualsiasi lavoro atto alla ristrutturazione dell’immobile, che sia la prima o la seconda casa non fa differenza. In questo caso si può richiedere un importo fino al 100% del costo delle spese di ristrutturazione, che devono essere riportare anche nel preventivo di prestito, ciò è valido a patto che non superino il 40% del valore dell’immobile.

Il Mutuo BancoPosta risulta essere conforme alle regole stabilite dal Codice di condotta europeo per i mutui abitativi, perciò viene previsto anche uno sconto del 5% sul premio della polizza Posteprotezione Innova Casa. Se siete interessati a questo tipo di mutuo e volete avere consigli pratici in merito seguite questo link e visitare il sito https://guidaprestitiposte.it/. Qui troverete tutte tutte le specifiche tecniche che vi interessano ma non solo, anche una serie di articoli che riguardano altri prestiti alle poste decisamente interessanti.

admin

RELATED ARTICLES